La Fortezza Medicea di Siena si veste di eleganza per accogliere i 46 puledri anglo arabi che prendono parte alla I Rassegna Morfologica.

Vi aspettiamo domani, sabato 5 novembre dalle ore 9.15. ingresso libero

Massimo Parri noto imprenditore e già capitano vittorioso della Sovrana Contrada dell’Istrice, è da sempre un appassionato di cavalli. Il suo allevamento è cominciato con il mezzo sangue ottenendo vittorie importanti come il Gran Premio di Pian delle Fornaci. Nel tempo l’allevamento ha preso la strada del purosangue ed è diventato un punto di riferimento internazionale con l’affiso Le.Gi., ottenendo anche il Top Price nelle aste selezionate di Newmarket in Inghilterra nel 2017. E’stato presidente A.N.A.C. associazione nazionale allevatori di cavalli dal 2017 al 2020.

Paolo Puddu è stato direttore dell’Ippodromo di Chilivani e presidente dell’Incremento Ippico della Sardegna. E’allevatore, membro dello StudBook dell’Anglo Arabo, membro del Bureaudella Conferenza Internazionale dell’Anglo Arabo, giudice internazionale e referente della Conferenza Internazionale dell’Anglo Arabo, è ispettore di razza Mipaaf per l’anglo arabo e il sella italiano.

Ha conseguito la laurea in Medicina Veterinaria e la successiva abilitazione all’esercizio della
professione di veterinario presso l’Università degli Studi di Torino nel 1992, frequentando il XIX
Corso dell’Accademia di Sanità Militare Interforze.
Ha frequentato con profitto i seguenti corsi:
- di perfezionamento in “Medicina dello Sport del Cavallo” presso la Facoltà di Medicina
Veterinaria dell’Università degli Studi di Messina nel 1995;
- di aggiornamento in “Anestesiologia e Patologia Chirurgica Equina” presso l’Istituto di Clinica
Chirurgica Veterinaria dell’Università degli Studi di Parma nel 1998;
- Master in Scienze Strategiche – Corso di Stato Maggiore presso la Scuola di Guerra di
Civitavecchia (RM) nel 2001;
- di teleanestesia degli animali selvatici e domestici vaganti, organizzato dalla Società Italiana
Medici Veterinari degli Animali Selvatici e da Zoo ad Amelia (TR) nel 2013;
- di perfezionamento in “Tutela e gestione degli animali esotici nei giardini zoologici” presso la
Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano nel 2017;
- in “Anestesia degli animali esotici”, organizzato dalla Società Italiana Veterinari Animali Esotici
a Cremona nel 2018;
- sull’“Approccio alla valutazione del benessere dei cavalli attraverso il protocollo AWIN”,
organizzato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana a Roma nel 2019.
Attualmente, ricopre, con il grado di Colonnello CC, l’incarico di Capo del Servizio per la
Veterinaria del Dipartimento dell’Organizzazione Sanitaria e Veterinaria del Comando Generale
dell’Arma dei Carabinieri, dove coordina le attività zooiatriche del parco equidi, cani e animali
selvatici ed esotici dell’Arma, nonché la vigilanza ispettiva sulle imprese alimentari delle
infrastrutture dell’Istituzione. Presiede la “Commissione Permanente di Consulenza nel Settore
Allevatoriale” in materia di allevamento degli equini e produzione dei foraggi per gli stessi
nell’Arma.
È Medico Veterinario Esperto in Interventi Assistiti con gli Animali e dal 2020 è membro della
Commissione Veterinaria per il Palio di Siena e frequenta il corso di dottorato di ricerca in “Scienze
mediche veterinarie, sanità pubblica e benessere animale” presso la Facoltà di Medicina Veterinaria
dell’Università degli Studi di Teramo.
I principali settori professionali d’impiego sono:
- l’ippiatria, nell’ambito della quale ha collaborato/collabora con diverse strutture sanitarie
veterinarie ed organizzazioni pubbliche e private impegnate nell’ippica, nell’equitazione e nelle
manifestazioni popolari, occupandosi di anestesiologia, clinica medica e chirurgica equina,
nonché di medicina sportiva del cavallo;
- la medicina degli animali selvatici, non convenzionali e da zoo: è esperto di tele-anestesia degli
animali selvatici e domestici vaganti, si occupa del censimento e affianca l’equipe della clinica
veterinaria della Fondazione Bioparco di Roma, con la quale collabora attivamente.

Subcategories