Saranno tanti i premi messi in palio per i vincitori della rassegna. Si tratta della monta di ben sei stalloni anglo arabi, purosangue arabo, e purosangue inglese. Un grazie particolare va agli stallonieri che hanno voluto farci questo dono per incentivare l’allevamento dell’anglo arabo a Siena. Avremo quindi: Bomario da Clodia, Bochalet da Clodia, Donrodrigo, Uron, Tidjari des Forges, Ruler of the World. Gli stalloni saranno presenti alla rassegna. Vi aspettiamo sabato 5 novembre alle 9.15 alla Fortezza Medicea a Siena. Ingresso libero.

Oggi vi presentiamo gli iscritti alla rassegna che si terrà sabato 5 novembre alla Fortezza Medicea, nati nel 2021. Si tratta di un gruppo di puledri di un solo anno di età che si troveranno ad affrontare la prima esperienza fuori casa. Anche il 2021 è stato un anno importante dal punto di vista delle nascite. Sono infatti ventuno gli iscritti, sei femmine e quindici maschi. Il padre più gettonato in questa annata è Bomario Da Clodia, cavallo che ben si è adattato nei palii dove ha praticamente vinto tutto. Sono cinque i suoi figli presenti. Abbiamo poi sei stalloni che hanno due figli a testa: i due fondo arabo Vintinoe e Don Rodrigo entrambi figli di VidocIII. Quindi Serafinu, Lord De Bonorva, e il purosangue inglese Sakee’s Secret. Due i figli anche per lo stallone francesce Olzarte de Collongues.

 

Sono cinque i giudici che compongono la commissione tecnica che avrà il compito di valutare la morfologia dei puledri. Ve li presentiamo in ordine alfabetico: Guido Berardelli, Francesco Fusi, Carlo Alberto Minniti, Massimo Parri e Paolo Puddu.   La rassegna dei giovanissimi cavalli di uno e due anni, si terrà alla Fortezza Medicea di Siena sabato 5 novembre a partire dalle ore 9.15. L’evento è stato fortemente voluto dall’Associazione Anglo Arabo Corse e dal Comune di Siena che hanno promosso l’iniziativa.

Nei prossimi giorni pubblicheremo il profilo di ogni giudice. Seguiteci.

 


Abbiamo fatto una classifica sui padri dei puledri iscritti alla rassegna di cavalli anglo arabi che si terrà a Siena sabato 5 novembre nella cornice della Fortezza Medicea. Tra i ventiquattro puledri di due anni, lo stallone che ha più figli, in tutto sono quattro, è il purosangue inglese Desert Prince, un cavallo molto apprezzato anche nell’incrocio con il mezzosangue. A pari merito anche lui con quattro figli presenti, troviamo Bombolino, il miglior razzatore non solo per i vincitori, ma anche nelle linee femminili che sono andate in riproduzione e che ritroviamo in molti puledri nati a Siena. Con tre figli troviamo Vintinoe, in razza dal 2019 il figlio di Vidoc III è uno dei pochi riproduttori a fondo arabo nel panorama italiano. Tre figli presenti in rassegna anche per Bochalet Da Clodia, cavallo che ha dimostrato anche in Francia le sue qualità di atleta, è un figlio di Bombolino ed è in razza dal 2019. Quindi Lord De Bonorva, presente con due figli. Da Dr Devious e Spartana, Lord porta un sangue molto importante e ha già molti figli vincitori.

puledri 02 pic

Subcategories